Le grotte marine della città di Vieste

Uno spettacolo imperdibile!

Di grande interesse storico naturalistico sono le grotte marine della città di Vieste, che sorgono lungo la costa sud in direzione Mattinata. Alcune grotte è possibile esplorarle con piccole imbarcazioni per ammirare una grande varietà di monumenti naturali, che negli hanno reso queste terre una grande attrattiva per magliaia di turisti provenienti da tutto Italia e non solo.

Le grotte marine sono state scoperte in intorno agli anni ’70 per casualità da alcuni pescatori della zona. Da allora sono divenute delle vere e proprie attrazioni, che ovviamente non potrai perderti se deciderai di passare a trovarci!

In questa pagina proveremo a descriverti l’intero itinerario che è possibile realizzare in barca per scoprire tutte le meraviglie delle acque del Gargano!

Seguici in questo viaggio unico!

Per poter visitare le grotte è necessario partire dal porto della città di Vieste. Da qui consigliamo di partire con una barca dalle dimensioni ridotte se si vuole esplorare l’interno delle grotte (un’operazione che noi sconsigliamo per ovvie ragioni di sicurezza), o con una imbarcazione di qualunque metraggio se invece si desidera osservarle dall’esterno.

Subito dopo aver lasciato il porto e dirigendosi verso la costa sud è possibile ammirare il Pizzomunno, il monolite più famoso del Gargano. Da qui è necessario proseguire verso sud in direzione Mattinata.

Tutte le grotte della costa sud

Di seguito in ordine dalla più vicina alla città di Vieste alla più lontana:

  1. La grotta dei Contrabbandieri;
  2. La grotta della Campana piccola;
  3. La grotta sfondata;
  4. La grotta dei due occhi;
  5. La grotta dei pomodori;
  6. La grotta delle viole;
  7. La grotta delle sirene;
  8. La grotta delle due stanze;
  9. La grotta dei Colombi;
  10. La grotta dei Sogni;
  11. La grotta della campana grande;
  12. La grotta della cattedrale;

Scrivimi e preparati a partire!

o